Gli scienziati attendono che il Congresso assegni i fondi nell'ambito del nuovo accordo sul bilancio

Gli scienziati attendono che il Congresso assegni i fondi nell'ambito del nuovo accordo sul bilancio

Il passaggio della notte scorsa da parte della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti per un accordo di bilancio di 2 anni fa avvicinare il paese a una fine temporanea dei tagli trasversali noti come sequestro. Questa è una vittoria per i ricercatori statunitensi che affermano che i tagli universalmente disprezzati hanno indebolito la leadership statunitense nella scienza.

Ma anche se il Senato, come previsto, approverà l'accordo la prossima settimana, la comunità scientifica sarà ancora molto lontana dal raggiungimento del suo obiettivo a lungo termine di crescita sostenuta nella spesa per la ricerca federale. E potrebbe passare un mese prima che gli scienziati apprendano fino a che punto gli enti di ricerca federali trarranno beneficio dall'accordo.

L'accordo, annunciato il 10 dicembre , fornisce $ 22 miliardi in più nel 2014 per la parte del budget federale che sostiene tutte le ricerche civili di quante sarebbero state disponibili se il sequestro fosse rimasto sul posto. Quell'account, chiamato spesa discrezionale nondefense, crescerà del 4,7%, a $ 491 miliardi, nell'anno fiscale 2014. Nel 2015, il piatto ottiene un ulteriore colpo da $ 9 miliardi su ciò che sarebbe stato sotto sequestro, anche se il totale si contrae di meno di $ 1 miliardo.

I lobbisti accademici si sono lamentati rumorosamente del sequestro, creato in base a una legge del 2011 volta a ridurre il deficit federale nel prossimo decennio. A marzo, è stato ridotto del 5% il budget delle agenzie per il resto dell'anno fiscale 2013, conclusosi il 30 settembre.

I lobbisti affermano che questi tagli hanno rallentato la ricerca volta a migliorare la salute, la prosperità economica e la sicurezza nazionale, e che tenerli a posto avrebbe causato danni ancora più gravi. I sostenitori della ricerca erano quindi unanimi nel lodare ciò che Hunter Rawlings, presidente dell'Associazione delle università americane, ha definito "un modesto ma importante alleggerimento del sequestro".

L'accordo di bilancio riconcilia temporaneamente le opinioni politiche disparate su come ridurre un disavanzo annuale che è cresciuto a $ 1,4 trilioni nel 2009 prima di scendere a $ 680 milioni nel 2013. La maggior parte dei repubblicani vorrebbe tagliare le spese, soprattutto per programmi obbligatori come Medicare, senza aumentare le tasse. La maggior parte dei democratici preferisce un aumento delle entrate per proteggere vari programmi interni. Vi è un supporto bipartisan per risparmiare i militari, che ha portato a metà dei tagli sotto sequestro.

Il compromesso raggiunto questa settimana significherà un po 'più di spesa e alcuni "miglioramenti" in termini di entrate, insieme a un'estensione di 2 anni al 2023 dell'accordo sul budget originario. Il sequestro rimane una minaccia, ma non fino al 2016.

"Come cinico e pessimista come sono diventato sul processo durante i 29 anni che ho fatto, ci sono alcuni barlumi di speranza", dice Dave Moore dell'Associazione delle università mediche americane a Washington, DC "Uno è quello saremo in grado di essere più sicuri sulla spesa per i prossimi 2 anni ".

Una delle ragioni dell'ottimismo di Moore è il ritorno di ciò che è noto come "ordine regolare", il che significa consentire a gruppi di spesa sia nella Camera che nel Senato di specificare i budget di ogni agenzia federale. Il lavoro è suddiviso in 12 sottocomitati di stanziamenti, e diversi sottocomitati hanno segnalato le bollette all'inizio dell'anno come parte di tale processo.

Senza eccezioni, le fatture della Camera hanno assegnato meno fondi per la ricerca rispetto alle loro controparti del Senato (vedi la tabella sotto). Ciò è dovuto in gran parte al fatto che i senatori avevano 91 miliardi di dollari in più con cui lavorare rispetto alle loro controparti della Casa.

L'accordo sul budget elimina questa differenza fornendo circa $ 45 miliardi in più nel 2014 rispetto al livello della Camera. "I numeri [budget] finali sono arrivati ​​più in alto di quanto molti avrebbero previsto quando hanno iniziato a negoziare", osserva Moore. "Così dà agli appropriatori un po 'di libertà nel ripristinare i tagli" al National Institutes of Health e ad altre agenzie di ricerca.

Ci si aspetta che queste prime bollette di spesa costituiscano la base per un accordo finale. Ma invece di avere diversi mesi per elaborare il budget, gli appropriat avranno solo poche settimane per battere una scadenza del 15 gennaio per evitare un altro arresto del governo.

I legislatori hanno ora diverse opzioni per completare i lavori sul bilancio 2014. Potrebbero semplicemente dividere le differenze tra le versioni della Camera e del Senato per le migliaia di programmi all'interno di ogni spesa. Ma poiché le spese di bilancio sono un modo ideale per i membri di esercitare la loro influenza, è più probabile che ci saranno vincitori e vinti tra i programmi di agenzia. E dato il breve lasso di tempo, i lobbisti della comunità scientifica avranno poche possibilità di influenzare le loro deliberazioni.

Se il Congresso non è in grado di approvare separatamente le bollette degli stanziamenti, potrebbe invece trasferire tutte le spese in un unico pacchetto, chiamato fattura omnibus. Oppure potrebbe passare qualche spesa e avvolgere il resto in un omnibus più piccolo.

Se il processo si rompe completamente, l'attuale risoluzione continua (CR), che congela la spesa ai livelli del 2013, potrebbe essere estesa per settimane o mesi fino a quando prevalgono i più freddi. Tuttavia, i CR tendono a trattare tutti i programmi allo stesso modo, rendendo più difficile per i sostenitori della scienza argomentare per proteggere la ricerca.

Stato degli stanziamenti del 2014 per le agenzie scientifiche statunitensi selezionate

($ USA in miliardi)

AGENZIA o PROGRAMMA

2014 CASA MARK

2014 SENATO MARCHIO

Istituto Nazionale della Salute

nessuna

30,95

Fondazione nazionale della scienza

6,994

7.425

Ricerca

5.676

6,018

Formazione scolastica

0.825

0.88

DOE Office of Science

4.653

5,152

Agenzia per i progetti di ricerca avanzata - Energia

0.050

0,379

Istituto nazionale degli standard e della tecnologia

0.784

0,947

Laboratori di scienza e tecnologia

0,609

0,703

Census Bureau

0,844

0.982

NASA

16.60

18.01

Ufficio scientifico

4.78

5.15

agricolo

Servizio di ricerca

1.074

1.123

Istituto Nazionale

di cibo e agricoltura

0,718

0,772

Iniziativa di ricerca sull'agricoltura e l'alimentazione

0,290

0,316

Amministrazione nazionale oceanica e atmosferica

Ricerche operative

3.037

3.296

Ufficio di

Ricerca atmosferica

0,348

0.446

Sistema Polar Satellite Comune

0,824

0,824

Loading ..

Recent Posts

Loading ..