L'agenzia di ricerca sull'alcolismo nomina il nuovo direttore

George Koob

Il National Institutes of Health (NIH) ha annunciato ieri di aver sfruttato il neurobiologo George Koob dello Scripps Research Institute di San Diego, in California, per dirigere l'Istituto Nazionale su Abuso di alcol e alcolismo (NIAAA), a partire da gennaio 2014. La mossa segnala fine di un lungo periodo di limbo per l'agenzia, che ha operato sotto la direzione di un regista recitativo per diversi anni mentre NIH ha deliberato se unire l'agenzia con il National Institute on Drug Abuse (NIDA).

"Siamo lieti della sua nomina e di come questo rifletta l'ampiezza delle ricerche sull'abuso di alcool e alcolismo - per NIH, sì, ma ancora di più per l'importanza di questo per la salute pubblica della nostra nazione", dice Alan Kraut, direttore esecutivo dell'Associazione per la scienza psicologica. Sebbene l'APS fosse "aperta" all'idea di fondere le due agenzie, Kraut afferma che Koob, un esperto di alcolismo specializzato anche più in generale nella neurobiologia della dipendenza, porterà "esattamente la giusta prospettiva, riconoscendo che le barriere tra aree sostanziali di la scienza sta diventando sempre di meno in questi giorni. "" Entrambi i ricercatori sull'alcol del NIAAA, che temevano che il loro lavoro sarebbe stato assorbito dal più ampio obiettivo del NIDA se le due agenzie fossero state unite, e ricercatori e amministratori che speravano che un tale matrimonio avrebbe promosso più efficiente e la ricerca coordinata sarà probabilmente soddisfatta dalla selezione, prevede Kraut.

Quando NIH deciso di non andare avanti con la fusione l'anno scorso Il direttore Francis Collins ha affermato che si sarebbe invece sforzato per "l'integrazione funzionale" della ricerca tra le due agenzie. Koob scherza dicendo che è stato "funzionalmente integrato" molto prima che fosse considerato un obiettivo accettabile nella ricerca sulle dipendenze. "Di giorno in giorno", dice, ci si aspettava che fosse "vero" per l'agenzia di finanziamento, ed è stato spesso considerato "troppo ambizioso" per avventurarsi oltre il proprio silo: alcolismo o dipendenza da cocaina. Ma, osserva, "sono sempre stato finanziato sia dal NIDA che dal NIAAA".

Come droga legale goduta da milioni di persone, l'alcol ha impatti sociali e sanitari unici, che lo distinguono da altre sostanze che creano dipendenza e che meritano di essere esaminati di per sé, afferma Koob. Sindrome alcolica fetale, malattie del fegato e binge drinking, in particolare tra gli adolescenti, sono solo alcuni dei problemi esclusivi dell'alcool che Koob non vede l'ora di affrontare come regista.

Allo stesso tempo, afferma che il suo lavoro nell'alcol ha sempre informato la sua ricerca su altri farmaci e aspetti della dipendenza e viceversa. "Sono stati alcuni dei nostri lavori sugli oppiacei che per primi mi hanno sensibilizzato - il gioco di parole intenzionale - all'idea che il sistema di ricompensa [del cervello] fosse compromesso" nell'alcolismo, dice, "mentre era il lavoro dell'alcool a sensibilizzarmi sull'idea che il sistema di stress svolge un ruolo chiave nello sviluppo della dipendenza dai farmaci non alcolici. "Uno dei suoi obiettivi come direttore del budget annuale di 458 milioni di dollari della NIAAA sarà quello di promuovere la ricerca che analizzi le comunanze tra le diverse forme di dipendenza.

Unire le forze con altre agenzie NIH è importante perché "l'alcolismo è comorboso con tutto ciò che si può pensare", dal disturbo da stress post-traumatico alla dipendenza da nicotina, dice Koob. Crede che la sua lunga collaborazione scientifica con il direttore NIDA Nora Volkow e le buone relazioni con altri leader NIH faciliteranno anche il coordinamento della ricerca.

"Nora e io condividiamo davvero molti obiettivi e idee, che vanno dalle cose che sono già in corso, come le borse di formazione in cui sia i tirocinanti NIDA che i tirocinanti sono addestrati nell'ambito dello stesso programma, a progetti comuni dove forse una gamba di una sperimentazione clinica può essere un farmaco NIDA e l'altra gamba può essere alcolismo e un'altra gamba può essere un'altra dipendenza dalla sostanza come la nicotina. Raccoglieremo un doppio vantaggio se un trattamento funziona per entrambi o solo per uno ", afferma. "Queste sono le cose che non vedo l'ora di fare."

Loading ..

Recent Posts

Loading ..