La presenza di sesso opposto può accorciare la durata della vita

Le mosche della frutta in fuga eseguono il volo di fantasia

Nel pop hit degli anni '70 " Paradise by the Dashboard Light , "Famosa rocker Meat Loaf gira verso il suo vecchio amante stanco:" [Devo passare un altro minuto con te, non credo di poter sopravvivere davvero. "Scopriamo che le interazioni con il sesso opposto controllano davvero la durata della vita , almeno se sei un insetto o un verme. Le mosche della frutta sessualmente frustrate periscono prematuramente, uno studio ha appena trovato. E un altro esperimento rivela che nei nematodi, quasi microscopici nematodi, i maschi uccidono membri del sesso opposto stimolando ciò che assomiglia all'invecchiamento precoce.

L'ambiente di un animale plasma la sua longevità, a volte in modi sorprendenti. Ad esempio, mettere animali da laboratorio su una dieta povera che riproduce la scarsità di cibo in natura estende la sopravvivenza in molte specie. E, stranamente, il senso dell'odorato o del gusto dei nematodi e delle mosche si attenua per tutta la loro durata. L'ambiente di un animale include anche gli altri membri della sua specie con cui interagisce, come potenziali compagni e rivali. I ricercatori hanno identificato alcuni impatti di queste interazioni sulla durata della vita. Ad esempio, poiché il liquido seminale della mosca della frutta maschile contiene tossine, l'accoppiamento può essere fatale per le femmine.

Ora, Scott Pletcher, un genetista dell'Università del Michigan, Ann Arbor, e colleghi hanno dimostrato che le mosche della frutta sessualmente insoddisfatte abbandonano il fantasma più velocemente del solito. I ricercatori hanno giocato un brutto scherzo su alcuni moscerini della frutta, ospitando altri maschi che erano stati geneticamente modificati per emanare feromoni femminili o molecole di profumo. I maschi normali corteggiano questi maschi, ma non possono accoppiarsi con loro. Pletcher e colleghi segnalano online oggi a Scienza che il i maschi sessualmente frustrati si lasciarono andare . Il loro grasso immagazzinato diminuiva, la loro capacità di sopportare lo stress diminuiva e la loro durata della vita diminuiva di oltre il 10%. I ricercatori hanno anche misurato una riduzione della longevità delle mosche femmine se avessero litigato con donne macho che rilasciavano feromoni maschili.

Le mosche maschili individuano le femmine finte non con il loro senso dell'olfatto, ma con il loro senso del gusto, usando le cellule sulle zampe anteriori, i ricercatori hanno scoperto. Il team ha anche individuato i neuroni nel cervello di mosca maschile che erano necessari per la durata della vita troncata. Queste cellule producono la proteina neuropeptide F, che potrebbe consentire agli animali di rispondere a ricompense o stimoli benefici come l'accoppiamento. "Il modo più semplice di pensarci è che le mosche sono frustrate", dice Pletcher. "Lo squilibrio tra ricompensa dell'accoppiamento e aspettativa di accoppiamento" può innescare risposte fisiologiche che spronano gli animali a sprecare, suggerisce.

Nell'altro studio, Anne Brunet, un genetista della Stanford University di Palo Alto, in California, e colleghi hanno scoperto che nei nematodi, la semplice traccia di un sesso sembra anche ridurre la sopravvivenza dell'altro. Le specie di nematodi che gli scienziati tipicamente studiano in laboratorio hanno due maschi-sesso, che costituiscono meno dell'1% della popolazione, e ermafroditi, che producono sperma e uova. Precedenti studi hanno riportato che ermafroditi muoiono prima in presenza di nematodi maschili, e i ricercatori hanno suggerito che gli ermafroditi si uniscono così tanto in questa situazione che subiscono lesioni e scadono.

Per testare quell'idea, Brunet e colleghi hanno inserito i maschi in piatti di coltura per 2 giorni, quindi li hanno rimossi e hanno aggiunto ermafroditi. Nonostante l'assenza di maschi, gli ermafroditi morivano ancora prima del tempo , i ricercatori rivelano online oggi a Scienza . "I maschi stanno inducendo un deterioramento prematuro del sesso opposto", dice Brunet. Questo declino assomiglia all'invecchiamento precoce: i vermi rallentano o si paralizzano e i loro muscoli e organi interni iniziano a degenerare. Come i moscerini, i vermi maschi esercitano la loro influenza accorciabile per la vita, almeno in parte, attraverso i feromoni, hanno scoperto i ricercatori. Gli ermafroditi mutanti che non possono percepire i feromoni mostrano una vita normale in presenza di maschi.

La scoperta pone un puzzle evolutivo. Gli ermafroditi fecondano le loro stesse uova, ma i maschi possono generare prole solo accoppiandosi con ermafroditi. Quindi perché i maschi uccidono le madri dei loro bambini? Una possibile ragione, dice Brunet, è la competizione tra i maschi. Un maschio potrebbe innescare la morte del suo compagno per impedire ad altri maschi di accoppiarsi con lei. Tuttavia, Patrick Phillips, un genetista evoluzionista dell'Università dell'Oregon di Eugene, afferma che dubita che i maschi dei nematodi stiano manipolando gli ermafroditi, perché gli ermafroditi vivono ancora abbastanza a lungo da produrre un numero normale di prole.

Tuttavia, Phillips dice che i giornali aprono nuovi orizzonti. "Sappiamo da molto tempo che l'accoppiamento può essere dannoso", afferma. Ma questi documenti mostrano che "puoi avere gli effetti senza un contatto fisico diretto". Sean Curran, un biogerontologo dell'Università della California del Sud a Los Angeles, predice che la capacità degli animali di influenzare la durata della vita "sarà un argomento caldo per discussione per un po 'di tempo. "

Se un sesso accorcia la vita delle persone o di altri vertebrati rimane incerto, e scoprirlo sarà complicato, Curran avverte: "È una domanda molto più complicata in un mammifero." Infatti, nella sua canzone angosciata, Meat Loaf vive, ridotto a semplicemente "pregare per la fine dei tempi così posso terminare il mio tempo con te".

Loading ..

Recent Posts

Loading ..