Le api maschili e femminili hanno un gusto radicalmente diverso nei fiori.

Le api maschili e femminili hanno un gusto radicalmente diverso nei fiori.

BIOSPHOTO/Alamy foto stock

Le api maschili e femminili possono sembrare simili, ma hanno abitudini alimentari drammaticamente diverse, secondo un nuovo studio. Nonostante entrambi abbiano bisogno di nettare per sopravvivere, ricevono questo nutrimento da fiori diversi, così diversi, infatti, che maschi e femmine potrebbero anche appartenere a specie separate.

Per fare la scoperta, i ricercatori hanno trascorso 11 settimane ad osservare le abitudini di foraggiamento di 152 specie di api in diversi campi ricchi di fiori del New Jersey. Poi portarono gli insetti - circa 19.000 in tutto - di nuovo in laboratorio e identificarono meticolosamente la loro specie e il loro sesso.

Maschi e femmine bevevano raramente nettare dallo stesso tipo di fiore. la squadra farà rapporto in Comportamento animale . Usando un test statistico i ricercatori hanno scoperto che le diete delle api maschili e femminili si sovrappongono significativamente meno di quanto ci si aspetterebbe a caso.

Le preferenze probabilmente derivano dalle distinte esigenze fisiologiche e riproduttive dei due sessi. I maschi prendono il nettare solo per l'energia immediata, e tipicamente evitano i fiori che non producono nettare. Anche le femmine - le api lavoratrici - consumano nettare, ma trasportano anche il polline dai campi al loro alveare. Questi compiti richiedono alle femmine di visitare una maggiore diversità di fiori.

Queste distinzioni cena potrebbe influenzare le strategie di conservazione delle api, sostengono i ricercatori. Piantare fiori allettanti vicino a colonie stressate può aiutare le api ad avere cibo a sufficienza. Ma se questi fiori non sono gustosi sia per i maschi che per le femmine, gli alveari potrebbero ancora soffrire.

Loading ..

Recent Posts

Loading ..