Obama nomina la squadra di scienze dell'energia

Prelevato. L'ingegnere chimico Franklin "Lynn" Orr (a sinistra) è la scelta della Casa Bianca di diventare sottosegretario del dipartimento dell'energia (DOE) per la scienza e l'energia. Il fisico Marc Kastner (a destra) dirigerebbe l'Office of Science del DOE.

Il presidente Barack Obama ha aggiunto due ricercatori accademici al suo nuovo team scientifico presso il dipartimento di energia degli Stati Uniti (DOE).

Obama ha annunciato ieri la sua intenzione di nominare l'ingegnere chimico Franklin "Lynn" Orr, professore e amministratore presso la Stanford University in California, per riempire la posizione appena creata del sottosegretario per la scienza e l'energia. Lo stesso annuncio ha sfruttato il fisico Marc Kastner del Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Cambridge per guidare l'Office of Science del DOE, che gestisce un portafoglio di ricerca di 4,6 miliardi di dollari. La scorsa settimana, la Casa Bianca ha scelto il fisico Ellen Williams, capo scienziato del gigante dell'energia BP e un ex professore di lunga data all'University of Maryland (UMD), College Park, per gestire l'Agenzia per i progetti di ricerca avanzata-Energia del DOE (ARPA-E).

Se approvato dal Senato degli Stati Uniti, il terzetto raddoppierà il gruppo di leadership del Segretario dell'Energia Ernest Moniz per i programmi di ricerca civile del DOE, che comprendono 10 laboratori nazionali gestiti dall'Ufficio della Scienza.

Orr sarebbe stata la prima persona ad occupare la nuova fessura del sottosegretario, che Moniz ha creato dopo un certo numero di gruppi ha raccomandato il revamping della struttura di gestione del DOE. Oltre alla scienza, supervisiona i programmi di ricerca su energie fossili, nucleari e rinnovabili e le questioni relative al trasferimento di reti elettriche e tecnologiche.

Orr, 66 anni, ha insegnato a Stanford dal 1985, a partire dal Dipartimento di Ingegneria del Petrolio, e ha diretto il suo Precourt Institute for Energy dal 2009, secondo una dichiarazione pubblicata sul sito web dell'università. È stato anche decano della Scuola di Scienze della Terra a Stanford dal 1994 al 2002 e come direttore fondatore del Global Climate and Energy Project a Stanford dal 2002 al 2008.

"Il DOE è uno sponsor di vitale importanza per la ricerca energetica per la nazione e attendo con impazienza l'opportunità di contribuire a rafforzare questo sforzo", ha detto Orr nella dichiarazione. "Sono molto grato ai miei numerosi colleghi di Stanford per studenti e docenti per tutti mi hanno insegnato l'importanza della sfida energetica e le opportunità che abbiamo per cambiare i nostri sistemi energetici in un modo molto positivo ". Ha detto che si ritirerà da Stanford se confermato dal Senato.

Kastner, 67 anni, ha lavorato alla facoltà del MIT dal 1973 e come preside della School of Science dal 2007. "Obama ha fatto una scelta ispirata", Presidente del MIT L. Rafael Reif ha detto in una dichiarazione pubblicata sul sito web dell'università. È "idealmente adatto a gestire il portafoglio scientifico di base del DOE e la sua rete di laboratori nazionali".

La scorsa settimana, i colleghi hanno applaudito la scelta di Williams di dirigere ARPA-E, l'agenzia principale del governo per trasformare idee spigolose in tecnologie energetiche innovative. Ha insegnato all'UMD College Park dal 1991 al 2009 prima di entrare in BP. "È analiticamente una delle persone più brillanti che abbia mai conosciuto, e conosce la tecnologia dentro e fuori", dice il fisico delle particelle Drew Baden, presidente del dipartimento di fisica di UMD.

Williams ha l'esperienza manageriale per aiutare ARPA-E a ottenere il massimo dal suo portafoglio di $ 230 milioni di progetti di commercializzazione ad alto rischio ma potenzialmente di alta remunerazione, aggiunge. "È lei che se vuoi che l'ARPA-E abbia un impatto, e non solo frantuma i bordi".

Se confermato, Williams diventerà il secondo direttore dell'ARPA-E, succedendo ad Arunava Majumdar, che ha lasciato il posto lo scorso giugno dopo essere stato il direttore inaugurale dell'ARPA-E per 2,5 anni. Kastner sarebbe succeduto a Patricia Dehmer, che è stata direttore ad interim della Office of Science sin dalla partenza dello scorso aprile di William Brinkman.

Loading ..

Recent Posts

Loading ..