Perché "il controllo della mente sessuale" è raro nella natura

Mente sul corpo. Il fungo Ophiocordyceps trasforma le formiche in zombi.

I parassiti non causano solo infezioni brutte; possono anche prendere in consegna le menti dei loro ospiti. Il Ophiocordyceps fungo, per esempio, forza le formiche a risalire gli steli delle piante , dove muoiono e rilasciano le spore del fungo nell'aria per infettare altre formiche. Allo stesso modo, avrebbe senso che i parassiti sessualmente trasmessi costringessero i loro ospiti a fare sesso di più. Ma i biologi hanno trovato pochissimi esempi di questo in natura. Un nuovo studio potrebbe spiegare perché.

Per capire perché non c'è più "controllo della mente sessuale" in natura, l'ecologo teorico Ludek Berec, del Centro di biologia dell'Accademia delle scienze della Repubblica ceca, e il matematico biologico Daniel Maxin, dell'Università di Valparaiso nell'Indiana, si sono rivolti a modellizzazione matematica. Hanno creato due ceppi di una specie di parassita ipotetico: un "antenato" che non ha fatto i suoi ospiti a fare sesso di più, e un mutante che ha fatto. Quindi trasformarono i due ceppi in una ipotetica popolazione ospite e osservarono i parassiti competere fino a quando il ceppo mutante si estinse o rimpiazzò il suo antenato.

Se il ceppo mutante sostituisce il suo antenato, i ricercatori hanno introdotto un nuovo mutante che ha avuto ancora più potere sulla vita sessuale del suo ospite. Poi hanno guardato i due ceppi competere di nuovo, hanno introdotto un altro mutante più forte quando il vecchio superava il suo predecessore, e così via. In questo modo, la specie nel suo insieme potrebbe "evolvere" per esercitare un controllo mentale più o meno sessuale sul suo ospite.

Nella maggior parte delle simulazioni, i mutanti non si sono evoluti verso il fare i loro ospiti hanno più sesso , il team riferisce nel numero del 7 febbraio del Journal of Theoretical Biology . Invece, hanno perso la capacità di influenzare il comportamento di accoppiamento del loro ospite o si sono estinti. I ricercatori ipotizzano che il controllo della mente sessuale costi troppo energia per il parassita, causa troppo danno all'ospite, o entrambi. Ad esempio, l'ospite potrebbe diventare così concentrato sul sesso che non spende abbastanza tempo alla ricerca di cibo e acqua. Inoltre, affinché un parassita possa alterare il desiderio sessuale del suo ospite, potrebbe dover riversare molta della sua energia nel pompare potenti ormoni, che potrebbero indebolirlo a lungo termine.

I risultati aiuteranno gli epidemiologi a capire meglio come si diffondono le malattie trasmesse sessualmente - non solo i parassiti visibili ad occhio nudo, ma anche batteri, virus e altri invasori microscopici, afferma il biologo evoluzionista Patrick Abbot, della Vanderbilt University di Nashville, che non era coinvolto il lavoro. Descrivere le caratteristiche dei parassiti che migliorano l'accoppiamento e le loro popolazioni ospiti può anche aiutare i biologi di campo a trovare più di questi parassiti nel mondo reale, osserva.

Loading ..

Recent Posts

Loading ..