Relazione speciale: NSF può dare il giusto effetto ai rotatori? Parte 1

NSF ha sollecitato a migliorare la supervisione del programma per gli scienziati in prestito

Il sistema di peer-review della National Science Foundation (NSF) ha guadagnato pareri da scienziati di tutto il mondo per la sua qualità e trasparenza. È anche visto come la prova che il governo degli Stati Uniti può fare qualcosa di giusto. Ma un fatto poco noto è che il sistema si basa su persone che non sono dipendenti della NSF o di qualsiasi agenzia federale.

Un terzo degli ufficiali di programma che gestiscono la peer review di NSF stanno ancora lavorando per la loro istituzione di origine, tipicamente un'università. Ma possono passare del tempo a NSF, in genere da 1 a 4 anni, secondo un meccanismo creato dal 1970 Intergovernmental Personnel Act (IPA).

Questi scienziati transitori, chiamati rotatori o IPA, sono diventati una parte essenziale della cultura NSF negli ultimi decenni. Oltre a gestire un carico di lavoro pesante, dovrebbero tenere NSF al passo con le ultime tendenze nei loro campi e offrire nuove prospettive su come spendere il budget di ricerca di 7 miliardi di dollari dell'agenzia.

In effetti, NSF stesso attribuisce ai rotatori il merito di mantenere l'agenzia all'avanguardia della scienza. "Mentre lo staff permanente di NSF è altamente competente e capace," spiega un recente white paper sull'uso dei rotatori "Il panorama in continua evoluzione della scienza, dell'ingegneria e dell'istruzione richiede che NSF integri continuamente il proprio personale permanente con l'esperienza di individui appartenenti alla più ampia comunità di ricerca e istruzione".

In movimento. I responsabili della maggior parte delle direzioni e la maggioranza dei direttori di divisione trascorrono solo pochi anni presso NSF.

In movimento. I responsabili della maggior parte delle direzioni e la maggioranza dei direttori di divisione trascorrono solo pochi anni presso NSF.

Scienza

Scienza

FIGURA 1. In movimento. I responsabili della maggior parte delle direzioni e la maggioranza dei direttori di divisione sono rotatori che trascorrono solo pochi anni presso la NSF.

Ma c'è anche un lato negativo nell'uso massiccio dei rotatori di NSF. Negli ultimi anni alcuni membri chiave del Congresso si sono lamentati ripetutamente di come NSF gestisce gli staff, sollevando preoccupazioni in merito ai costi aggiuntivi, alla negligente supervisione e alla perdita di continuità della gestione. Le preoccupazioni hanno scatenato tre rapporti del controllore interno di NSF, l'Office of Inspector General (IG), che ha rivelato, tra le altre cose, che un rotatore può costare NSF fino al 23% in più rispetto a un impiegato governativo regolare che fa lo stesso lavoro. È un problema con cui i legislatori sono sicuri di crescere il nuovo direttore della NSF France Córdova , che è in attesa della conferma del Senato.

Almeno un ex rotatore della NSF, nel frattempo, ha appreso che l'apparente vantaggio di mantenere il proprio stipendio e posizione e di non dover diventare un dipendente pubblico li lascia senza difese se sorgono tensioni sul posto di lavoro (vedi Parte 2, " Gli scienziati in prestito a NSF non hanno alcuna protezione se la condotta sul lavoro è messa in discussione ").

Una risorsa importante

NSF si distingue tra le agenzie di ricerca statunitensi nella sua dipendenza dagli IPA. Comprendono il 12% della forza lavoro complessiva di NSF (190 su 1545 slot a tempo pieno lo scorso anno), secondo un audit del marzo 2013 del programma da parte dell'ispettore generale . (La cifra comparabile è inferiore all'1% per cinque altri enti di ricerca esaminati dall'IG.) Sono ancora più comuni a livello di alti dirigenti, dove vengono prese importanti decisioni. Circa la metà dei 30 direttori di divisione di NSF sono IPA e solo una delle sette direzioni di ricerca di NSF è ora guidata da un dipendente federale permanente ( vedi figura 1 ).

I rotatori non arrivano a buon mercato. L'agente temporaneo medio costa 36.448 USD in più di un impiegato a tempo indeterminato, secondo il rapporto dell'IG. Ciò equivale a $ 6,7 milioni in più all'anno ( vedere la figura 2 ).

Il costo aggiuntivo deriva da una decisione consapevole da parte di NSF di andare facilmente sul portafoglio di un rotatore. I rotatori possono mantenere il loro stipendio attuale - che è spesso superiore alla scala dei salari federali - e benefici, compresi i contributi ai loro conti di pensionamento. Possono ricevere fino a $ 22.000 all'anno in spese di soggiorno temporanee per compensare il costo di dover mantenere due residenze. Inoltre, i rotatori sono rimborsati per i loro viaggi a casa a fare ricerca. (Gli IPA possono trascorrere fino a 50 giorni all'anno presso le loro istituzioni di origine mantenendo i loro programmi di ricerca).

In un'era di budget ristretti, i rotatori rappresentano una tassa nascosta sulla linea di fondo di NSF. Quindi la domanda naturale per i legislatori è: ne vale la pena?

Sì inequivocabilmente, dice NSF, a cui mancano ricercatori interni. Un rapporto del 2004 dell'Accademia Nazionale della Pubblica Amministrazione ha approvato l'uso continuato dei rotatori. E il white paper di quest'anno applaude il loro ruolo nel soddisfare "l'esigenza NSF di una costante infusione di nuove idee dalla comunità di ricerca".

Il programma serve anche come strumento promozionale. "L'esperienza dimostra che il modo migliore per acquisire familiarità con un'istituzione, le sue pratiche e la sua cultura è di trascorrere del tempo all'interno dell'istituzione", osserva il white paper. "Tale trasferimento di conoscenze è di fondamentale importanza per mantenere la fiducia della comunità nelle procedure di revisione del merito di NSF e nel reclutare altri a servire le fondamenta come futuri collaboratori, revisori e consulenti."

I dividendi vanno anche ai rotatori e alle loro istituzioni di origine. Gli IPA di ritorno condividono le loro conoscenze su come Washington opera con colleghi e amministratori universitari, informazioni che presumibilmente avvantaggiano l'istituzione nei suoi rapporti con il governo federale. E passare il tempo a NSF offre ai rotatori la possibilità di contribuire a plasmare la loro disciplina e di costruire contatti che potrebbero aumentare le loro carriere. (Per una percentuale sconosciuta ma significativa di rotatori, NSF è un trampolino di lancio per un nuovo lavoro.)

Essere un rotatore può essere un'esperienza inebriante per un accademico, dice John Conway, che di recente è andato in pensione come professore di matematica alla George Washington University di Washington, DC. "Quando inizi a lavorare qui ti viene spesso detto che fai solo raccomandazioni," Conway nel 2005 ha scritto di servire come responsabile del programma (PO) nella divisione delle scienze matematiche della NSF. "Ma per le singole sovvenzioni l'OP determina in modo efficace il destino della proposta. [È] probabilmente più potere di quanto la maggior parte dei matematici pensi sia nelle mani delle OP, ed è più potente di quanto la maggior parte dei rotatori preveda di avere. "( Il resoconto di Conway è apparso nel numero di giugno / luglio 2005 del Annunci della American Mathematical Society .)

alto

Talento caro. I rotatori possono mantenere i loro stipendi, che in molti casi superano quello che guadagnerebbero i lavoratori federali nello stesso lavoro. Altri benefici includono il costo del mantenimento di una seconda residenza e frequenti viaggi di ritorno al proprio istituto di origine.

Scienza

Scienza

FIGURA 2. Talento caro. I rotatori possono mantenere i loro stipendi, che in molti casi superano quello che guadagnerebbero i lavoratori federali nello stesso lavoro. Altri benefici includono il costo del mantenimento di una seconda residenza, i frequenti viaggi di ritorno al proprio istituto di origine e la sostituzione dei redditi da consulenza persi.

Pagando la loro parte

Nelle sue tre relazioni dal 2010, l'ispettore generale NSF riconosce che il programma IPA è utile, ma sostiene che NSF non ha guardato abbastanza per i modi per risparmiare denaro. "Mentre riconosciamo i benefici derivanti dall'avere IPA presso NSF, non abbiamo trovato prove che NSF abbia esaminato i costi aggiuntivi sostenuti e cercato modi per ridurre tali costi", ha concluso la IG nel suo rapporto di marzo 2013. Un audit del 2012 sulla componente di viaggio del programma IPA ha rilevato che il monitoraggio era lassista e che "NSF non aveva valutato appieno il suo impatto sui costi di viaggio [totali], sul tempo del personale e sul carico di lavoro del NSF".

Nello specifico, l'IG ha dichiarato che NSF ha lasciato i soldi sul tavolo in accordi negoziali per i singoli IPA con l'istituto di origine. Sebbene le istituzioni siano invitate a contribuire con il 15% dello stipendio e delle prestazioni accessorie dell'IPA mentre prestano servizio a NSF, la media è solo del 2%. E poche università credono di aver bisogno di anteporre a tutti. Solo il 17% delle istituzioni rimborsa NSF per qualsiasi parte del costo, secondo il rapporto dell'IG.

NSF sta inoltre fallendo nell'applicare una formula che limiti lo stipendio dell'IPA durante l'estate al tasso massimo di pagamento federale per il lavoro che stanno facendo a NSF, secondo l'IG. Questa politica è intesa a portare gli stipendi IPA in linea con ciò che NSF paga agli scienziati in merito alle sovvenzioni; gli stipendi dei docenti vengono generalmente pagati in 9 mesi, con borse di ricerca che coprono il resto dell'anno. Ma l'IG ha rilevato che solo il 39% degli IPA viene pagato a quell'aliquota tipicamente inferiore durante l'estate.

Funzionari NSF dissero all'IG che tale generosità era essenziale per attrarre i migliori scienziati. "Secondo il personale delle risorse umane, NSF generalmente paga l'importo del salario più alto in quanto l'IPA potrebbe non accettare l'incarico altrimenti", afferma il rapporto. Ma l'IG è dubbioso su tale affermazione: "Non abbiamo visto alcuna prova che NSF avesse tentato di negoziare lo stipendio con gli IPA".

Il rapporto IG raccomanda inoltre che NSF risparmi soldi incoraggiando gli IPA a lavorare parte del tempo dalle loro istituzioni di origine, invece di recarsi nel quartier generale dell'agenzia ad Arlington, in Virginia, al di fuori di Washington, DC "Un maggiore uso del telelavoro sembra essere un opzione realistica "per qualsiasi IPA non nei vertici della direzione, la IG ha sostenuto. A giugno, i funzionari NSF hanno promesso di esaminare ogni raccomandazione e riferire all'IG entro la fine di gennaio 2014. Un portavoce di NSF ha riferito Scienza Insider che "NSF è impegnata a valutare la possibilità di affidarsi in misura maggiore all'uso di accordi di lavoro a distanza". Nella sua risposta ufficiale alla relazione dell'IG, l'agenzia ha osservato che presterà particolare attenzione a "costi / benefici e ramificazioni politiche degli IPA che lavorano fuori tempo part-time. "

I membri del comitato per gli stanziamenti del Senato degli Stati Uniti che approva la spesa della NSF probabilmente terranno d'occhio la questione. Oltre ai maggiori costi del personale, i legislatori temono anche che l'affidamento di NSF ai rotatori di breve periodo renda l'agenzia vulnerabile a una perdita di conoscenza istituzionale e di sterzate programmatiche. "Il modello del direttore di rotazione, che sebbene offra nuove prospettive scientifiche e prospettive all'agenzia, crea lacune nella supervisione della gestione" il gruppo ha preso atto di un rapporto del 2010 .

Il ricorso a una forza lavoro transitoria ha diversi problemi inerenti. I Rotatori affrontano una curva di apprendimento ripida al loro arrivo. Non hanno familiarità con ciò che le nuove idee sono davvero nuove e che sono già state provate e fallite. Nel cercare di lasciare un segno, un rotatore può provare a spostare i programmi in una direzione, solo per fare in modo che il suo successore abbia una presa diversa. I rotatori spesso mancano del tipo di conoscenza di "inside-the-beltway" e dei collegamenti ad altre agenzie che potrebbero sfruttare gli investimenti di NSF.

I legislatori hanno anche dubbi su come l'NSF valuti gli IPA. In risposta, nel 2010 l'IG ha pubblicato un rapporto secondo cui gli IPA non sono stati sottoposti al normale sistema di revisioni annuali delle prestazioni di NSF , "Anche se funzionano nelle stesse capacità dei dirigenti federali della NSF." Il rapporto ha spinto NSF a rispolverare una raccomandazione del 2005 del suo dipartimento risorse umane per incorporare gli IPA nel processo di valutazione formale che stava raccogliendo polvere. Quest'anno, NSF ha finalmente iniziato a implementare la pratica.

Il programma IPA non è una panacea, i funzionari NSF riconoscono. Anche con lo stipendio generoso e i benefici consentiti dalla legge del 1970, "NSF ancora lotta per attirare i principali ricercatori della Nazione in servizio pubblico temporaneo", afferma il white paper di NSF. E il Congresso ammette di aver innalzato il livello. Nel chiedere all'IG di indagare sul programma IPA e su altri problemi di gestione, il comitato del Senato ha affermato che il suo obiettivo era "assicurare che la gestione dei fondi di NSF corrisponda allo status di livello mondiale della sua scienza".

I rotatori sono chiaramente un modo per raggiungere questo obiettivo. Ma la domanda per NSF e per i suoi sorveglianti del Congresso è come farlo in modo più efficace.

Leggi la parte 2, " Gli scienziati in prestito a NSF non hanno alcuna protezione se la condotta sul lavoro è messa in discussione . "

Ulteriori letture:

Informazioni su NSF Rotator Positions, della National Science Foundation.

"La vita di un responsabile del programma NSF", una serie in tre parti pubblicata sul blog The Spandrel Shop da Honey Bee Research Michelle Elekonich dell'Università del Nevada, Las Vegas.

"Rotating at National Science Foundation", di John B. Conway, pubblicato in un'edizione del 2005 del Annunci della American Mathematical Society .

"Rotatori" nella direzione delle geoscienze della National Science Foundation ", un rapporto su un sondaggio, in un'edizione del 2007 di Eos .

"Pronto per l'immagine più grande? Diventa un Program Director presso NSF! "Un articolo del 2013 di Hans Kaper della Society for Industrial and Applied Mathematics.

"Gli scienziati rotanti richiamano il tempo a NSF", un articolo nell'edizione del marzo 2005 di Staff Notes, pubblicato dalla University Corporation for Atmospheric Research.

Loading ..

Recent Posts

Loading ..