ScienceShot: come capire il cane

ScienceShot: come capire il cane

Noi umani siamo bravi a decifrare gli stati emotivi degli altri dai suoni che producono. La risata di un bambino ci dice immediatamente che è felice; allo stesso modo, non abbiamo problemi a sapere che l'abbaio vivace di un cane è un suono di gioia. In effetti, studi precedenti hanno dimostrato che siamo abili nel distinguere le lande di cani soli, arrabbiati e felici . Ci sono, allora, caratteristiche simili che ascoltiamo quando sentiamo una risata di un bambino e la corteccia felice di un cane, o la tosse rabbiosa di un uomo e il ringhio di un cane? Per scoprirlo, un team di ricercatori ha ideato un sondaggio online per valutare come gli esseri umani percepiscono il contenuto emotivo delle vocalizzazioni umane e canine. Trentanove persone sono state reclutate per fare il sondaggio. Ascoltavano suoni non verbali casuali, come una donna che tubava, un uomo che sbuffava, un bambino che ridacchiava e un cane che ringhiava o abbaiava. I volontari hanno valutato ciascun suono su una scala da positiva a negativa e la sua intensità emotiva. L'analisi statistica dei ricercatori ha rivelato a rapporto sorprendente tra come gli ascoltatori hanno valutato l'aspetto emotivo di ogni suono e la sua acustica . Pertanto, le chiamate più brevi, sia umane che di cani, erano considerate più positive dal punto di vista emotivo rispetto alle chiamate più lunghe; e campioni più acuti sono stati giudicati emotivamente più intensi dei suoni di tono più basso per entrambe le specie, il team riferisce oggi online su Lettere di biologia . Seguendo queste stesse semplici regole, concludono, potrebbe essere possibile sviluppare emozioni artificiali facilmente riconoscibili nei robot sociali.

Vedi altro Scienza Shots .

Loading ..

Recent Posts

Loading ..