ScienceShot: Come il pepe ha preso il calcio

ScienceShot: Come il pepe ha preso il calcio

Le cose si stanno scaldando nel mondo della genetica. Il peperoncino piccante ( Capsico annuum ) è una delle colture di spezie più coltivate a livello globale, giocando un ruolo importante in molte medicine, trucchi e pasti in tutto il mondo. Anche se la cosiddetta sostanza chimica della capsaicina della pianta è ben conosciuta per aromatizzare le cose, fino ad ora la scintilla genetica responsabile della piccantezza del peperone era sconosciuta. Un team di scienziati ha recentemente completato il primo genoma di riferimento di alta qualità per il peperoncino piccante. Confrontando il genoma del peperone con quello del suo cugino addomesticato, il pomodoro, gli scienziati hanno scoperto che il gene responsabile della produzione di capsaicina ardente appariva in entrambe le piante. Mentre il pomodoro trasportava quattro copie non funzionanti del gene, il peperoncino trasportava sette copie non funzionanti e una copia funzionante , il team riporta online oggi a Genetica della natura . I ricercatori ritengono che il gene per la creazione di capsaicina del peperone sia apparso dopo cinque mutazioni avvenute durante la replicazione del DNA, con la mutazione finale che creava una copia funzionale. Le sostanze chimiche che bruciavano la bocca probabilmente proteggevano i semi del pepe mutante dagli animali da pascolo milioni di anni fa, dando al mutante un vantaggio riproduttivo e aiutando il gene mutante a diffondersi. Il team dice che il risultato potrebbe aiutare gli allevatori a potenziare il calore, la nutrizione e le proprietà medicinali del peperoncino. Un ricercatore suggerisce addirittura che i genetisti potrebbero attivare uno dei geni dormienti del pomodoro, consentendo la produzione di capsaicinoidi e creando una pianta che rende salsa pronta.

Vedi altro Scienza Shots .

Loading ..

Recent Posts

Loading ..