ScienceShot: come le zecche si infilano sotto la pelle

ScienceShot: come le zecche si infilano sotto la pelle

Un intricato sistema di ganci e sbavature consente alle zecche responsabili di gran parte della malattia di Lyme in Europa di attaccarsi ai loro ospiti. In una nuova ricerca, i video lo rivelano prima Ixodes ricinus (comunemente noto come il segno di spunta di legno) si attaccano a un potenziale ospite, usano due bende flessibili chiamate cheliceri (parte superiore dell'immagine) per sondare e perforare la pelle. Ganci microscopici su quelle bocche aiutano le zecche ad avere una presa incerta. Quindi, ritirando ed estendendo ripetutamente i cheliceri, gli aracnidi succhiasangue seppelliscono una struttura rigida e ben affilata chiamata ipostoma (la parte del corpo a forma di lingua al centro dell'immagine) nella pelle dell'ospite. Una volta completamente incorporato nell'host, la zecca forma un tubo tenendo insieme i cheliceri e l'ipostoma e inizia la farina di sangue , i ricercatori riferiscono oggi nel Atti della Royal Society B. Per impedire all'ospite di riconoscere la sua presenza per la settimana o per il completo ingorgamento, studi precedenti hanno dimostrato che la saliva della zecca contiene un cocktail di sostanze che mantengono il sangue che scorre, i gonfiori, il prurito e il dolore intorpidito. Anche se il nuovo studio non offre alcuna idea su come prevenire le punture di zecca, come le parti della bocca lavorano insieme per forare la pelle e tenere duro può offrire idee per la progettazione di vari dispositivi medici, dicono i ricercatori.

Vedi altro Scienza Shots .

Loading ..

Recent Posts

Loading ..