ScienceShot: Comet ISON sopravvive al suo Gantlet solare

Cometa ISON sopravvive al suo Gantlet solare

Era un diavolo di una corsa sulle montagne russe per gli astronomi che inseguivano la cometa ISON mentre entrava per il suo passaggio ravvicinato dal sole. Una settimana fuori, si è rallegrata in uno sfogo che alcuni hanno preso ad essere il suo spasmo mentre il calore rovente del sole ha mangiato nel ghiaccio e nella polvere del suo nucleo chilometro, che sembra essere più di un cumulo di neve sciolto, sporco di un palla di ghiaccio ben imballata. Ma si è stabilizzato, ha continuato a brillare, solo per iniziare a svanire. Fine? No, ha recuperato, ha ripreso a brillare solo per essere perso dalla vista dai telescopi solari orbitanti. Sono stati in grado di guardare direttamente il sole (qui visto in immagini time-lapse, il cerchio bianco centrale che rappresenta il sole) proprio mentre la cometa si avvicinava al suo più vicino avvicinamento al sole il 28 novembre. La maggior parte degli astronomi pensava che ISON fosse uno spacciato, la vittima del caldo bruciante e le maree gravitazionali stridenti del sole. Ma poi, dall'altra parte, arrivò ISON, o qualcosa che era stato ISON. Potrebbe esserci un nucleo molto ridotto o solo uno sciame di detriti ghiacciati. Comunque sia, sta spargendo gas e polvere che, se ISON può continuare, potrebbe creare una bella vista nell'alba dei primi giorni di dicembre. Conoscendo ISON come fanno, gli astronomi lo chiamano un enorme se.

Vedi altro Scienza Shots .

Loading ..

Recent Posts

Loading ..