ScienceShot: gli alunni predicono il futuro

Gli alunni predicono il futuro

Vuoi leggere la mente di qualcuno? Guarda i loro allievi. Una persona che sta per rispondere "sì" a una domanda, soprattutto se è più abituata a rispondere "no", avrà più studenti allargati di qualcuno che sta per rispondere "no", secondo un nuovo studio. Normalmente, le pupille si dilatano quando una persona si trova in un ambiente buio per lasciare più luce negli occhi e consentire una visione migliore. Ma la dimensione della pupilla può anche essere alterata da livelli di sostanze chimiche di segnalazione prodotte naturalmente dal cervello. Nello studio, pubblicato online questa settimana nel Atti della National Academy of Sciences , gli scienziati hanno osservato gli alunni di 29 persone mentre premevano un pulsante "sì" o "no" per indicare se avevano visto un segnale visivo difficile da rilevare su uno schermo di fronte a loro. Quando una persona stava decidendo come rispondere - nei secondi prima di premere un pulsante - le loro pupille diventavano più grandi . E se una persona era normalmente prevenuta nel rispondere "no" quando non erano sicure sullo spunto visivo, allora il cambiamento della pupilla era ancora più profondo nei secondi decisionali prima di una risposta "sì". La scoperta potrebbe portare a nuovi modi per individuare i pregiudizi intrinsechi delle persone e quanto siano fiduciosi in una risposta data, variabili importanti in molti studi sociologici e psicologici.

Vedi altro Scienza Shots .

Loading ..

Recent Posts

Loading ..