ScienceShot: Gold Mining e il danno causato

ScienceShot: Gold Mining e il danno causato

C'è una corsa all'oro in corso nello stato peruviano di Madre de Dios, con conseguente deforestazione, ruscellamento e, come Scienza riferito il mese scorso, inquinamento da mercurio . Ma poiché la maggior parte di questa attività mineraria è su piccola scala, clandestina e illegale, i ricercatori hanno avuto difficoltà a calcolare la sua vera portata. Ora, un team di scienziati ha collaborato per mappare accuratamente le miniere d'oro di Madre de Dios nello spazio e nel tempo. L'immagine sopra, creata con le nuove tecniche di mappatura satellitare ad alta risoluzione, mostra la diffusione dell'estrazione dell'oro lungo il fiume Madre de Dios tra il 1999 e il 2012. Rosa rappresenta le miniere presenti prima del 1999; il blu e il verde illustrano la diffusione durante la metà degli anni 2000; e giallo, arancione e rosso catturano le miniere che sono sorte dal 2008. In 13 anni, le operazioni minerarie su piccola scala sono aumentate del 600% e la quantità di terra nello stato interessato dall'estrazione dell'oro è quadruplicata , i ricercatori segnalano online oggi nel Atti della National Academy of Sciences ( PNAS ). Oggi, Madre de Dios produce in media 6145 ettari di foresta pluviale all'anno, più di tre volte il tasso prima che la crisi finanziaria del 2008 aumentasse la domanda di oro. E come un altro articolo in PNAS questa settimana mostra, è quasi impossibile ripulire dopo l'estrazione dell'oro: L'inquinamento da mercurio della corsa all'oro in California del XIX secolo probabilmente persisterà nell'ambiente per oltre 10.000 anni .

Vedi altro Scienza Shots .

Loading ..

Recent Posts

Loading ..