ScienceShot: i cani seguono il leader

I cani seguono il leader

Gli scienziati hanno da tempo sconcertato se i cani hanno una gerarchia sociale simile ai lupi ( Canis lupus ), i loro parenti più stretti. I branchi di lupi sono in genere costituiti da una famiglia nucleare guidata da una singola coppia di riproduttori. Ma i cani che vivono con famiglie umane sono spesso collocati insieme ad altri cani non correlati, e molti di loro potrebbero avere il potenziale per riprodursi. Per scoprire se c'è un leader in tali gruppi, i ricercatori hanno rintracciato i percorsi di sei cani seguiti da un proprietario mentre facevano una serie di passeggiate. Cinque dei cani erano Vizslas, una razza da caccia ungherese, e uno era una razza mista. Tutti erano equipaggiati con imbracature GPS ad alta risoluzione (come mostrato nella foto sopra) che mappavano i loro percorsi mentre tutti si allontanavano dal loro proprietario e tornavano indietro attraverso un campo erboso aperto; il proprietario portava anche un'unità GPS sulla sua spalla. I cani che hanno costantemente preso il comando erano più anziani, più aggressivi e più allenabili dei cani che seguirono , gli scienziati riferiscono online oggi a PLOS Biologia computazionale . Gli scienziati hanno anche stabilito che i leader di questo gruppo di cani erano i più dominanti. I leader dei cani sono stati seguiti in quasi il 75% delle loro interazioni con un altro cane, il che è simile al tempo in cui i leader del branco lupo dirigono i loro seguaci. C'è una differenza fondamentale, tuttavia, tra i leader del lupo e del cane: mentre la leadership nei lupi è legata al ruolo riproduttivo di un individuo, apparentemente non è nei cani, almeno non in questo gruppo. Il principale leader tra questi sei era una femmina castrata. Pertanto, anche senza una coppia riproduttrice per dirigerli, i cani di questo gruppo si sono organizzati in una gerarchia e hanno prestato attenzione al leader del branco.

Vedi altro Scienza Shots .

Loading ..

Recent Posts

Loading ..