ScienceShot: La cometa per la prima volta muore

ScienceShot: Primo

La disintegrazione della cometa ISON in una nuvola di detriti mentre si avvicinava al più vicino avvicinamento al sole il 28 novembre non è stata una sorpresa per gli astronomi. Sapevano che la "palla di neve sporca" del chilometro o il nucleo al centro della cometa non erano mai stati testati dai rigori di un passaggio attraverso il sistema solare interno. E nessun nucleo di cometa ghiacciato era tutto ciò che è stato costruito duramente eoni fa durante la formazione dei pianeti. Così i suoi periodi di calma e fiammate frustranti e imprevedibili mentre spargeva gas e polvere sotto il bagliore del sole, si adattavano alle aspettative degli astronomi. Ma quando emerse dal suo pennello con il sole, ISON è stato ovviamente trasformato . Gli astronomi ora credono che il calore rovente del sole e il suo strapparsi di marea straziante - allungando il nucleo come un grosso stucco - abbia fatto nel nucleo ore prima del suo più vicino avvicinamento al sole. In questa immagine time-lapse dall'astronave SOHO orbitante, la nube di detriti continua oltre il sole nell'orbita di ISON, producendo una quantità sempre crescente di gas e polvere. Oggi è troppo debole per occhio nudo da percepire e sbiadirsi velocemente. Lascia che l'analisi dei dati abbia inizio.

Vedi altro Scienza Shots .

Loading ..

Recent Posts

Loading ..