ScienceShot: Perché gli Hobbit vincono sempre

ScienceShot: Perché gli Hobbit vincono sempre

Vi siete mai chiesti come un hobbit e il suo piccolo gruppo di alleati siano stati in grado di sconfiggere eserciti di folletti e troll in Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli ? Vitamina D. Questa è la conclusione di uno studio pubblicato oggi in Il Diario medico dell'Australia , che lo propone il bene trionfa sempre nella letteratura fantastica perché i cattivi sono privati ​​del sole e mangiano male . Importante per l'assunzione di calcio e fosfato, la vitamina D può essere sintetizzata nella pelle con adeguata esposizione alla luce ultravioletta e si trova anche in alcuni alimenti come formaggio, tuorlo d'uovo e pesce grasso. Le carenze di vitamina D, come potrebbero essere causate dal vivere in caverne buie e la dieta di vittime umane, sono state associate alla debolezza dei muscoli scheletrici, che potrebbe minare il valore della battaglia. Per testare la loro ipotesi, i ricercatori hanno studiato il cast di J. R. R. Tolkien Lo Hobbit . Ogni personaggio è stato classificato al loro livello di assunzione di vitamina D (su una scala da zero a quattro, basata sulla dieta e sull'esposizione al sole riportate), che è stato confrontato con la loro moralità (buono contro cattivo) e situazione alla fine del romanzo (vittorioso Il bravo ragazzo Bilbo Baggins (sopra), per esempio, è descritto come un fumatore di pipa nel suo giardino soleggiato e una dieta estremamente variata - dopo aver offerto una volta ai nani in visita "torta, tè, torta di semi, birra, portinaio, vino rosso, marmellata di lamponi, trito di carne, formaggio, torta di maiale, insalata, pollo freddo, sottaceti e torta di mele ", secondo i ricercatori. Questo stile di vita, guadagnando una classifica di vitamina D di quattro, può aver dato i suoi frutti [SPOILER ALERT] - con la conclusione del libro che vede Bilbo vittorioso. Al contrario, gli antagonisti avversi alla luce e alla fine migliorati (come Gollum e Smaug) hanno ricevuto punteggi significativamente più bassi di vitamina D (di 3,2 punti, in media) rispetto ai bravi ragazzi. Mentre questi risultati preliminari supportano l'ipotesi iniziale, i ricercatori ammettono che è necessario un ulteriore lavoro per vedere se ciò è vero per i corpora Tolkien e fantasy più ampi, commentando ironicamente che "gli studi di intervento possono aver bisogno di essere immaginati".

Vedi altro Scienza Shots .

Loading ..

Recent Posts

Loading ..