ScienceShot: Renna Eyes Adjust to Arctic Dark

ScienceShot: Renna Eyes Adjust to Arctic Dark

Le renne possono avere un modo unico di affrontare la perenne oscurità degli inverni artici: durante quella stagione, i loro occhi diventano molto più sensibili alla luce. Come molti vertebrati e la maggior parte dei mammiferi, specialmente quelli che sono notturni, renne ( Rangifer tarandus , immagine principale) hanno uno strato riflettente la luce di tessuto contenente collagene dietro la retina dei loro occhi. Questa struttura, chiamata tapetum lucidum (in latino per "arazzi luminosi"), dà ai neuroni sensibili alla luce dell'occhio una seconda possibilità di rilevare i fotoni scarsi in condizioni di scarsa illuminazione. (Lo strato produce anche il "riflesso" che può far brillare gli occhi degli animali nell'oscurità.) Durante i mesi di sole, le renne hanno un eyeshine giallo (in alto a destra). Ma in inverno, la luce riflessa dal tapetum lucidum assume una lucentezza decisamente bluastra (in basso a destra) - un cambiamento stagionale che non è stato notato in altri mammiferi, dicono i ricercatori. Per studiare questo insolito cambiamento di colore, i ricercatori hanno portato alcuni pupazzi di renna incorporei nel laboratorio e hanno posizionato dei piccoli pesi su di essi. Quando sotto pressione, i bulbi oculari hanno cambiato quasi immediatamente il colore dell'oceanica. Ciò si adatta a ciò che accade in natura nel corso delle stagioni, dicono i ricercatori. In inverno, le pupille di renna sono costantemente dilatate, il che aumenta la pressione del fluido. Ciò, a sua volta, diminuisce la spaziatura delle fibre di collagene nel tapetum lucidum, aumentando ulteriormente la dispersione della luce all'interno dell'occhio e spostando la luce riflessa verso le lunghezze d'onda inferiori della luce che sono predominanti al tramonto. Questi cambiamenti rendere gli occhi della renna tra 100 e 1000 volte più sensibili alla luce , i ricercatori riferiscono oggi nel Atti della Royal Society B . Anche se questo diminuisce la nitidezza della vista della creatura, è un compromesso che, nel complesso, probabilmente aumenta la sopravvivenza delle renne aiutandole a individuare meglio i predatori al buio, sostengono i ricercatori.

Vedi altro Scienza Shots .

Loading ..

Recent Posts

Loading ..