ScienceShot: The Climate of Middle-Earth

ScienceShot: The Climate of Middle

Non si modella semplicemente il clima di Mordor; a meno che, naturalmente, tu non sia Dan Lunt dell'Università di Bristol, che ha creato una simulazione climatica della Terra di Terra di J. R. R. Tolkien da Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli . Usando i supercomputer e un modello originariamente sviluppato dall'UK Met Office, il suo studio confronta il clima della Terra di Mezzo con quelli del nostro mondo (moderno) e del dinosauro (il tardo Cretaceo). Il modello della Terra di Mezzo (nella foto, che mostra la copertura del suolo prevista: con erba in verde chiaro, alberi in verde più scuro, deserto in giallo, e ghiaccio in bianco) rivela che la casa della Contea degli Hobbit godrebbe del tempo molto simile a quello dell'Inghilterra orientale Midlands, con una temperatura media di 7 ° C e circa 61 cm di pioggia ogni anno. Un viaggio epico verso Mount Doom, tuttavia, vedrebbe uno spostamento del clima, con la regione subtropicale di Mordor che assomiglia più a Los Angeles o al Texas occidentale. Lo studio pubblicato oggi sul sito web dell'Università di Bristol e disponibile in Inglese , da folletto , e Nanesco - mostra anche che gli elfi probabilmente salparono dai Grey Havens a causa dei venti di Pasqua prevalenti in quella regione, mentre il clima secco ad est delle Montagne Nebbiose è formato da un'ombra di pioggia. Lunt, che ha intrapreso il lavoro nel suo tempo libero, spera che il suo lavoro possa suscitare interesse nelle possibilità offerte dalla modellazione del clima. Il suo articolo mostra come qualsiasi clima (immaginato, reale o futuro) può essere simulato, osserva, discutendo sia dei punti di forza e dei limiti di tali modelli, sia dell'importanza di comprendere come i climi sono influenzati da livelli più elevati di gas serra diossido.

Vedi altro Scienza Shots .

Loading ..

Recent Posts

Loading ..