ScienceShot: The Deadly Allure of the Exotic

ScienceShot: The Deadly Allure of the Exotic

Maschi di una mantide religiosa originaria della Nuova Zelanda, Orthodera novaezealandiae , sono più attratti dalle femmine cannibali di una specie invasiva introdotta negli anni '70, Miomantis caffra , che sono per le femmine non secernute della loro stessa specie, suggerisce un nuovo studio. Nei test di laboratorio, un maschio nativo (mantide più piccola nell'immagine) è stato posto in un labirinto a forma di Y i cui rami contenevano una femmina di una specie o l'altra. Al bivio, il maschio rivolto verso la femmina invasiva in 11 prove su 13 , i ricercatori segnalano online oggi a Lettere di biologia . Le mantidi femminili attraggono i compagni usando sostanze chimiche odorose chiamate feromoni, ei feromoni degli invasori possono essere più allettanti o più abbondantemente rilasciati dei nativi ", ipotizzano gli scienziati. In altri test in cui i ricercatori hanno lasciato un M. caffra femmina con un maschio nativo per 16 ore, i maschi furono uccisi e mangiati quasi il 69% delle volte. L'attrazione spesso fatale può spiegare perché le specie native sono apparentemente in declino dove la specie coesiste, dicono i ricercatori.

Vedi altro Scienza Shots .

Loading ..

Recent Posts

Loading ..