Supporto di Fred Kavli per la scienza per vivere

Fred Kavli

Fred Kavli, l'uomo dietro la Fondazione Kavli, è morto la scorsa settimana all'età di 86 anni . Lascia un'eredità di sostenere le scienze fondamentali che saranno ulteriormente rafforzate in futuro, grazie ai fondi aggiuntivi che Kavli ha lasciato alla fondazione nel suo testamento.

"Fred aveva sempre indicato che la fondazione sarebbe esistita per sempre", afferma il presidente della Fondazione Kavli, Robert Conn. "Lo dotò di un generoso dono iniziale. Sarà ancora più generoso dopo la sua morte. "Conn, tuttavia, non ha fornito dettagli su quanto il lascito finale di Kavli aggiungerà alla capitale della fondazione, che ammontava a $ 145 milioni nel 2011, secondo i registri delle tasse.

Kavli è cresciuto in un piccolo villaggio in Norvegia e si è trasferito negli Stati Uniti nel 1956. Due anni più tardi, ha fondato la Kavlico Corporation, che divenne uno dei maggiori fornitori al mondo di sensori per l'industria aerospaziale e automobilistica. Nel 2000, Kavli vendette la compagnia e lanciò la Kavli Foundation per sostenere la ricerca di base.

Da allora, la fondazione ha dotato 17 istituti di ricerca nelle università di tutto il mondo per promuovere il lavoro in astrofisica, nanoscienza, neuroscienza e fisica teorica. E dal 2008, la fondazione ha anche finanziato premi biennali di $ 1 milione ciascuno per riconoscere i migliori ricercatori nei campi dell'astrofisica, delle nanoscienze e delle neuroscienze. Tra gli altri premi finanziati dalla fondazione ci sono i premi annuali per il giornalismo scientifico assegnati da AAAS, che pubblica Scienza .

"Qualcosa di molto speciale su Fred era la sua singolarità di scopo", racconta Conn Scienza Insider. "Quando ha fondato le fondamenta, era con una profonda convinzione che la scienza fondamentale potesse alla fine mostrare la via per una vita migliore per tutti".

Nonostante la sua malattia nell'ultimo anno, dice Conn, Kavli è rimasto entusiasta del lavoro della fondazione. "Nelle conversazioni telefoniche delle ultime 6 settimane, mi ha detto più volte, continuiamo," dice Conn. "Aveva assoluta convinzione nella sua visione e nella sua convinzione. È motivante. "

Loading ..

Recent Posts

Loading ..