Video: il nostro Black Hole's Hidden Burps

Credito video: NASA / CXC / A. Hobart

Questi giorni, il buco nero supermassiccio al centro della nostra galassia sembra essere abbastanza docile. Questo non è sempre stato il caso. Nuovi dati dall'Osservatorio a raggi X Chandra della NASA rivelano che il Sagittario A * (Sgr A *, in breve) ha avuto una volta una forte attività. Per guardare il passato leggermente più distante della nostra trappola di gravità locale, Chandra osservò la luce a raggi X proveniente da nuvole di gas a 30 anni luce da lì. La fluorescenza di queste nuvole è chiamata "eco luminosa". Quando un buco nero assorbe la materia, produce onde a raggi X. Come le onde sonore in un canyon, la luce dei raggi X rimbalza sulle cose vicine. Le onde quindi si dirigono verso la Terra. Poiché la luce echeggiata prende una deviazione per la sua strada qui, offre informazioni su Sgr A * che è più antica della foto compilata dai raggi X che viaggiano direttamente dal buco nero a noi. I ricercatori hanno compilato 12 anni di osservazioni di Chandra - mostrate sopra, con Sgr A * a destra e le emissioni a raggi X echeggiate in blu - per trovare due principali, distinti razzi di echi di luce. Riferiscono questo mese a Astronomia e astrofisica quella i segnali di Sgr A * sarebbero stati, a volte, 1 milione di volte più luminosi del solito lo stavamo osservando da duecento anni. Ulteriori ricerche riveleranno cosa dicono i crescenti livelli di attività sulle abitudini alimentari di Sgr A *, siano essi gli ultimi rantoli di un pianeta, un pezzo di una stella, o forse solo qualche ammasso di gas.

Loading ..

Recent Posts

Loading ..